Arriva la Cina e si riaccende la fiamma… Il Milan.

Arriva la Cina e si riaccende la fiamma… Il Milan.

Ogni fede calcistica ha le sue particolarità e i suoi credi, ma noi milanisti siamo stati abituati davvero troppo bene.

Negli anni della presidenza Berlusconi abbiamo vinto praticamente tutto quello che si poteva vincere e, tranne qualche cocente delusione, abbiamo gioito di tante finali prestigiose.

16.0.242939718-025-U202182049561j8G--896x504@Gazzetta-Web

Ogni ciclo ha il suo inizio e la sua fine e così è capitato anche all’ era berlusconiana che alla fine del campionato 2016/2017 ha detto addio al suo amato Milan vendendo le quote e la presidenza a Yonghong Li.

Yonghong-Li-Fassone-750x400

Forse nessun comune sportivo da ” bar ” ha veramente capito chi sia Yonghong Li, ma quello che sicuramente è cambiato dopo due anni di agonie sportive è che al preliminare di Europa League a San Siro ci saranno più di 50.000 persone.

Per chi non è mai stato allo stadio nelle ultime due stagioni non può capire, ma vi posso assicurare che stiamo battendo un record e stiamo parlando di Europa League.

Il tifoso di calcio è strano da comprendere perché vive di ricordi, non sopporta gli stipendi stellari dei calciatori, ma li adora come idoli intoccabili per i quali farebbe di tutto, ma pretende sempre e comunque tutto.

Si sentono tanti discorsi nei bar che rendono il calcio sicuramente lo sport più amato e odiato del mondo e sinceramente per capirlo fino in fondo ne ho dovuto prendere le distanze e guardarlo in maniera oggettiva.

Non mi reputo ne mi sono mai reputato un tifoso accanito, ma decisamente più uno sportivo che guarda e ama la sua squadra riconoscendone i limiti e i pregi di quello che è stata, di quello che non è potuta essere negli ultimi tempi e di quello che potrebbe essere dopo una campagna acquisti di questa stagione; la conclusione è sempre e una sola: IL CLCIO E’ UNA MACCHINA DA SOLDI che è diventata poco sportiva, tanto ipocrita.

Potrei citare il caso Donnarumma come invece ricordo gli anni passati serie B da Franco Baresi ( se vogliamo parlare di Milan ), ma Totti, del Piero, Zanetti, Maldini sono nomi che non possono essere accantonati e dimenticati.

donnarumma.bacia.stemma.milan.750x450

Cosa è cambiato? dove arriveremo se un ragazzo di diciotto anni appena compiuti può permettersi uno stipendio da 6 Milioni di Euro annui e dettare legge a oramai una multinazionale come il Milan? Come possiamo giustificare le violenze recenti tra i tifosi di Cagliari e Brescia per una partita amichevole di calcio estivo?

Sinceramente io non le giustifico.

Ma un giorno arriva Yonghong Li e investe quasi DUECENTO MILIONI DI EURO nel mercato estivo e rifonda una squadra e allora al tifoso si riaccende la passione che forse non aveva perduto, ma aveva solo accantonato perché 50 Euro per vedere un pessimo calcio oggi pesano e non poco.

Iniziano i discorsi sul fair play finanziario che ad oggi sta ” bloccando ” il macerato di tante squadre, ma noi milanisti veniamo rassicurati con un: ” Nel mercato asiatico venderemo merchandising per oltre 200 milioni. ” . Cavoli!!! Ma allora siamo davvero tornati forti, perché il Real Madrid in tutto il mondo l’ anno scorso ne ha venduti solo 180 di Milioni in merchandising…. Chissà noi in tutto il mondo cosa faremo? E’ come creare un milione di posti di lavoro in un anno!!!

E allora via ai sogni alle speranze, rimettiamo mano ai portafogli e andiamo a vedere se davvero questo Milan vale 50 Euro alla domenica, e torniamo in 50.000 allo stadio a tifare perché i 6.000.000 milioni a Donnarumma più il fratello sono già dimenticati.

Alla fine il tifoso è solo un bambino che deve essere solo un po’ coccolato e tutto passa….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...